Finalmente si ricomincia a vivere! Caldo, sole, cielo limpido e luce fino a tardi. Abbiamo sognato la primavera per mesi e finalmente – anche se, al momento, un po’ freddina, è arrivata. La voglia di uscire, essere attivi e godersi lunghe giornate è alle stelle: il bel tempo ci rende più allegri, ma non invincibili. Ci sentiamo pieni di vita, ma la primavera è proprio il momento più delicato per il nostro corpo: i mesi invernali lasciano il segno e siamo indeboliti da freddo, buio e poco movimento. Inoltre, gli sbalzi di temperatura, non aiutano all’adattamento.

Tutti fattori di stress per il sistema immunitario che avrà bisogno di un po’ di supporto per tornare a funzionare a pieno ritmo. Nessun problema: l’aiuto ci arriva direttamente dalla natura. È ora di iniziare a mangiare questi sei superfood in grado di nutrire e disintossicare il nostro corpo, rendendo più forte il nostro sistema immunitario e più facile anche perdere qualche chilo accumulato durante l’inverno, prima di preparare il fisico alla fatidica “prova costume”.

  1. Carciofi

I carciofi sono il superfood ideale per fegato e cistifellea, ma non solo. Sono infatti l’unico alimento dimostrato in grado di aumentare i livelli di glutatione nel corpo umano. Perché deve interessarci? Perché il glutatione è uno degli antiossidanti più potenti che esistano e svolge un ruolo fondamentale per invecchiamento e longevità. Cuocerli a vapore immergendo poi le foglie nell’olio d’oliva: il rivestimento “ceroso” che si stacca è pura panacea per il corpo. Mai buttare il cuore e lo stelo: deliziosi da accompagnare con carne e pesce o perfetti per arricchire un’insalata. Il carciofo è un ortaggio con pochissime calorie e molte fibre ed ha un indice glicemico moto basso, che lo rende un alimento particolarmente adatto anche per le persone diabetiche.

2. Barbabietola

Contiene una sostanza chiamata betaina che aiuta il fegato a ripulirsi e a ridurre l’infiammazione sistemica nel corpo. Aggiungetela alle insalate o – proprio non vi piace? – mascheratene il sapore aggiungendola alle creme di verdura di stagione. Può essere cotta in forno a pezzetti e si conserva bene in frigorifero. Questo alimento apporta moltissimi benefici: nella sua polpa soda e compatta infatti sono contenuti ferro, folati, caroteni e vitamine C, B1, B2, B3 e B6. Non solo: contiene anche potassio, calcio, fosforo e magnesio, perfetti per contrastare l’anemia e per tenere sotto controllo l’ipertensione. La presenza di saponine inoltre facilita l’eliminazione dei grassi, contrastando il sovrappeso, combattendo la stitichezza, e svolgendo una potente azione detox.

3. Brodo vegetale (con verdure di stagione) o di carne (con osso completamente      sgrassato)

Il brodo, di verdure o di carne, è un ottimo rimedio antirughe e anti-cellulitesuper efficace che parte da dentro. Inoltre, ha anche tante altre proprietà: contiene la glicina – amminoacido essenziale per un detox efficace – e ripara le pareti dell’intestino grazie alla gelatina che si crea in cottura ( brodo di carne con osso). Come fare il brodo di carne o vegetale perfetto? Riempite una pentola d’acqua, aggiungete pezzi di carne con osso (che trovate tranquillamente in macelleria), le verdure, oppure solo verdure e sale quanto basta. Fate bollire il tutto a fuoco basso per almeno due/tre ore e poi lasciate raffreddare. A questo punto potete eliminare il grasso in superficie, bere ciò che resta e sentirvi già più forti e belli.

4. Funghi

I funghi sono un alimento spesso trascurato. Tuttavia sono ricchissimi di numerose sostanze nutritive di cui non possiamo fare a meno. Una di queste è il selenio, essenziale per la tiroide e per un buon metabolismo. I funghi cotti sono anche un rimedio top per disintossicare l’apparato digerente perché ricchi di fibre, ma – grande plus – non gonfiano la pancia.

5. Asparagi

In primavera sono buonissimi, soprattutto quelli selvatici, che si trovano nei campi. Perfetti per drenare, ripuliscono i reni e hanno effetti positivi sulla flora batterica intestinale, aumentando la quota di batteri “buoni” che aiutano anche a ridurre il rischio di sovrappeso. Una frittata di asparagi leggera, eventualmente solo con i bianchi d’uovo se si è a dieta stretta, può essere una soluzione perfetta e sana anche per il pranzo in ufficio.

6. Fragole

Le fragole sono indispensabili per avere una pelle morbida e vellutata grazie agli antiossidanti di cui sono ricche, che aiutano la cute a riparare i danni da inquinamento ed esposizione solare. La vitamina C di cui abbondano (basta una tazza di fragole per la dose giornaliera raccomandata) riduce la secchezza della pelle e le rughe. E chi non volesse mangiarle, può perfino usarle come maschera per il viso: contengono alfa-idrossiacidi, perfetti esfolianti naturali.

7. Piselli freschi

I piselli freschi sono un’ottima fonte di proteine vegetali alternative a quelle animali. In più sono ricchi di fibre e vengono digeriti facilmente, garantendo un buon effetto detox grazie all’azione sull’intestino.

Ed ora… Buon detox primaverile!

Pubblicato su Il Mediano

logo sinuMembro della Società Italiana di Nutrizione Umana

Normalmente non facciamo caso a quanti grassi mangiamo ogni giorno a causa del modo errato in cui cuciniamo i cibi. Eppure basterebbe fare solo un po' di attenzione al modo di cucinare alcuni piatti e, come per magia, anche un alimento che pensavamo fosse vietato potrebbe trasformarsi in un cibo sano, in grado di garantirci una vita più salutare.

Dottoressa Teresa ESPOSITO

Corso Italia, 2 - 80049 Somma Vesuviana (NA) - Centro Direzionale di Napoli, Edificio F3 5° Piano int. 10 - 80143 Napoli (NA)
Tel. (+39) 081.8992498 Cell. (+39) 349.8416407