Pancia gonfia e stipsi addio. Circa il 20% della popolazione adulta soffre di disordini intestinali che si accompagnano spesso a dolore e gonfiore addominale. Tutto questo fa parte della sindrome (insieme di sintomi) dell’intestino irritabile le cui cause sono ancora poco chiare, ma si riconoscono come fattori concausali: ipersensibilità intestinale, stress psico-emotivo, sedentarietà e dieta troppo ricca di grassi e scarsa in fibre.
Fibre, acqua, attività fisica, evitare lo stress sono alcuni degli accorgimenti per combattere la stitichezza. Una dieta leggera, nutriente e bilanciata, con alimenti integrali ricchi di fibre, e olio di oliva, che facilita l'evacuazione, è raccomandata. Naturalmente le quantità e le calorie vanno personalizzate secondo lo stato nutrizionale e lo stato generale di salute.



logo expo

 

 

logo sinuMembro della Società Italiana di Nutrizione Umana

Normalmente non facciamo caso a quanti grassi mangiamo ogni giorno a causa del modo errato in cui cuciniamo i cibi. Eppure basterebbe fare solo un po' di attenzione al modo di cucinare alcuni piatti e, come per magia, anche un alimento che pensavamo fosse vietato potrebbe trasformarsi in un cibo sano, in grado di garantirci una vita più salutare.

Dott.ssa Teresa ESPOSITO
Corso Italia 2 80049 Somma Vesuviana (NA) - Centro Direzionale Edificio F3 4°Piano int.1 (NA)
Tel. (+39) 081.8992498 Cell. (+39) 349.8416407 - email teresa.esposito@unicampania.it