Con l’arrivo della primavera, di solito verso la fine della giornata, le gambe diventano pesanti, rigide, a volte dolenti, e le caviglie si gonfiano. Le cause possono essere diverse: la sedentarietà, restare a lungo seduti, il sovrappeso, i cicli ormonali, l’ultimo trimestre di gravidanza, l’alimentazione sbagliata, tutte condizioni che favoriscono il rallentamento della circolazione venosa e il ristagno dei liquidi a livello degli arti inferiori. Insieme ad una passeggiata di 30 minuti tutti i giorni, si può agire modificando l'alimentazione:

  • bere molta acqua;
  • ridurre il consumo di sale;
  • mangiare molta frutta e verdura.

 

logo sinuMembro della Società Italiana di Nutrizione Umana

Normalmente non facciamo caso a quanti grassi mangiamo ogni giorno a causa del modo errato in cui cuciniamo i cibi. Eppure basterebbe fare solo un po' di attenzione al modo di cucinare alcuni piatti e, come per magia, anche un alimento che pensavamo fosse vietato potrebbe trasformarsi in un cibo sano, in grado di garantirci una vita più salutare.

Dottoressa Teresa ESPOSITO

Corso Italia, 2 - 80049 Somma Vesuviana (NA) - Centro Direzionale di Napoli, Edificio F3 5° Piano int. 10 - 80143 Napoli (NA)
Tel. (+39) 081.8992498 Cell. (+39) 349.8416407